A Tiki Taka altro grande scontro tra la psicologa Francesca Cenci e Cruciani

Argomento focale della puntata di ieri a Tiki Taka : i comportamenti eccessivi dei leader del pallone Ibrahimovic e Cristiano Ronaldo. Ultimamente sembra infatti che capiti loro di perdere facilmente il controllo e di mettere in atto comportamenti sopra le righe.

Piero Chiambretti interpella nuovamente la Cenci per chiederle quali sono i meccanismi di questo comportamento e le domanda di focalizzarsi su Ronaldo. La psicologa spiega che comprendere questi comportamenti occorre tenere conto che siamo di fronte e giocatori che sono si calciatori particolarmente talentuosi, ma sono anche delle vere e proprie star, con un ampio pubblico e un grande business conseguente. Tutto ciò impatta sulla loro psicologica e li mette nelle condizioni di commettere degli errori comportamentali. Francesca Cenci spiega che “il successo e la fama esasperano certi loro tratti personologici strutturali che li mettono nelle condizioni di esagerare, quindi il loro narcisismo diventa onnipotenza e la loro grande autostima degenera in egocentrismo. Questo fa si che metta in atto dei comportamenti maleducati, irrispettosi e che talvolta rasentino la patologia.” A questo punto Cruciani insorge: “Ronaldo patologico? La smetta di dare etichette.” Ovviamente la Cenci ribatte e cerca di spiegare che non ha dato etichette, le è stato chiesto un profilo psicologico e stava tentando di darlo, sottolineando che tutti la stavano interrompendo.

Francesca Cenci riporta l’episodio di sabato, in cui Ronaldo a fine partita ha gettato la maglia come gesto di stizza, cosa inaccettabile in quanto la sua squadra aveva vinto. Anche Ciccio Graziani insorge, dicendo che anche lui era infelice quando la squadra vinceva e lui non segnava, la psicologa invece afferma che ciò è segno di non esser un buon leader, ma il tipico campione che vuole brillare di luca propria e stare al centro dell’attenzione. Inutile dire che Cruciani non è ancora d’accordo. Chiambretti come sempre è un ottimo giudice e cerca di rimettere ordine in studio, sottolineando la professionalità e le competenze di Francesca Cenci, esperta e psicologo della Federazione tennis oltre che consulente per la Federazione ciclistica Italiana e mental coach fi diversi calciatori.  Ma non è facile permettere a Francesca Cenci di riprendere e soprattutto terminare il discorso, in quanto ha creato una vera propria rivoluzione in studio tra i “poltroni”. Riusciranno mai Cruciani e la Cenci ad essere d’accordo su qualche concetto?

Speriamo di vederlo nelle prossime puntate e soprattutto di avere Francesca Cenci in studio

Ma andiamo a vedere chi è Francesca Cenci, la prima psicologa del pallone che sta creando scompiglio in tutti gli ospiti di Chiambretti.

chi è francesca cenci

CHI è FRANCESCA CENCI

Psicologa, PSICOTERAPEUTA E PSICOLOGO DELLO SPORT, docente per la scuola dello sport coni e preparatore mentale della federazione italiana tennis, consulente per la federazione ciclistica italiana.

Oltre ad avere pubblicato 4 libri editi da Tecniche Nuove e un E-book gratuito sul covid, durante i suoi 6 anni in Ospedale vanta alcune pubblicazioni scientifiche di valore e negli ultimi anni è anche Docente per la Scuola dello sport Coni, come specializzata in tecniche di comunicazione assertive e strategie vincenti per lavorare in gruppo.

Per la Federazione Tennis è stata per 5 anni la responsabile dell’area mentale del Centro Tecnico Periferico di Palazzolo sull’Oglio e docente per l’Istituto di Formazione Lombardi.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *